Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Regeni, Zaki? Ma chi sono? Per l’Italia meglio correre in Egitto a vendere armi

  Capitani d’industrie e conduttori di aziende; veterani iperstellati e pluridecorati; marcanti di cannoni, piazzisti e bussatori porta-a-porta; accaparratori di commesse e dispensatori di bonus al cinquepercento; profittatori, cortigiani e imbucati. A sgomitare per posare al cospetto dell’ultimo faraone d’Egitto. Tutto e tutti pronti per Egypt Defence Expo – EDEX 2021 , l’esposizione internazionale delle industrie di guerra che prenderà il via al Cairo lunedì 29 novembre per concludersi giovedì 2 dicembre. Una kermesse di sistemi di morte e distruzione voluta, promossa e patrocinata dal generale Abdel Fattah Al-Sisi, presidente e comandante supremo delle forze armate del paese nordafricano all’indice per crimini e violazioni dei diritti umani. “ EDEX rappresenta un’opportunità unica per le industrie militari per mostrare gli ultimi ritrovati tecnologici, le apparecchiature e i sistemi d’armamento in ambito terrestre, marittimo ed aereo e scambiarsi le esperienze”, spiega con enfa

Ultimi post

La Turchia alla conquista del mercato delle armi in Africa: nuove commesse in Niger

Sardegna. Stop all’ampliamento della fabbrica di bombe

Defilé industria bellica italiana a Egypt Defence Expo alla faccia di Regeni e Zaki

L’Italia ai Mondiali di Calcio in Qatar? Per ora solo con le forze speciali e i parà dei Carabinieri